Le nostre destinazioni

twizz
Francia - Vacanze Twizz


Francia - Vacanze GayLa Francia confina con l'Italia e i francesi parlano una lingua derivata dal latino come quella italiana, ma vedrete che, appena arrivati in Francia, capirete di essere arrivati in un Paese molto diverso dall'Italia.

Lasciate perdere gli aspetti più noti e scontati: la grandeur francese, il patriottismo, il rifiuto deciso di accettare ogni contaminazione straniera della lingua madre... Ve ne accorgerete subito anche dalle piccole cose: in bagno non troverete il bidet e molti faranno finta di non capire quando chiederete qualcosa in perfetto francese; in compenso troverete dei veri parchi, curatissimi e pieni di fiori, e non quelle aiuole striminzite che noi ci ostiniamoa chiamare pomposamente giardini; treni puliti, veloci ed in perfetto orario; persone che attendono il loro turno in fila senza tentare di scavalcare impietosamente chi li precede...insomma, una nazione con i suoi pregi e i suoi difetti ma anche con tanti aspetti particolari che colpiranno il viaggiatore più attento.

Senza dimenticare che la Francia è il Paese del mondo che attira il maggior numero di turisti (più dell'Italia, e questo dovrebbe farci riflettere quando si tratta di dover decidere le strategie volte a sostenere i flussi turistici).

Qui troverete città che si devono vedere almeno una volta nella vita (Parigi in primis), ma anche stupende cittadine che mantengono intatte atmosfere d'altri tempi, paesaggi grandiosi e quiete campagne dover poter passeggiare tranquillamente trai campi in fiore.

Se amate i piaceri della tavola poi non potrete lasciarvi sfuggire l'occasione di assaggiare le specialità locali o di farvi tentare dalle ultime creazioni della nouvelle cousine concedendovi una coppa di champagne.

Periodo vacanza
Dal al
Destinazione
Tipologia hotel
Camera
 
Bambini
2/12 anni
Bambini
0/1 anni
 
 
SpartacusWorld.com

La Francia, situata nel cuore dell'Europa, è sempre stata una meta molto importante per il turismo gay.
L'età del consenso è di 15 anni.

Il 2013 ha segnato una pietra miliare nella lotta politica per l'equiparazione giuridica delle unioni civili omosessuali al matrimonio. Dopo che, nel 1999, sono stati introdotti i PACS per le unioni civili tra omosessuali ma anche eterosessuali, il presidente socialista François Hollande ha annunciato, durante la campagna elettorale del 2012, di volere completamente equiparare le unioni civili omosessuali al matrimonio. Nonostante le dure proteste da parte delle chiese e dei conservatori, il partito socialista è riuscito ad introdurre il "matrimonio gay" con un'ampia maggioranza.
Nonostante l'introduzione del matrimonio, i PACS continuano comunque ad essere validi.

I francesi non si contraddistinguono certo per le loro capacità linguistiche, piuttosto per il loro fascino. I francesi vi mostreranno il loro Paese con molto orgoglio. La Francia ha il maggior numero di saune gay e locali a luci rosse, e questo non fa altro che dimostrare l'attitudine piuttosto aperta dei francesi nei confronti del sesso.

La Francia è famosa per la varietà dei suoi paesaggi, per il Mar Mediterraneo, per la costa Atlantica, per le sue spiagge per nudisti, nonché per le sue feste tradizionali e la sua nota arte culinaria. I gay pride vengono organizzati in diverse città del Paese. Da anni il gay pride parigino attira più di 700.000 persone.

© Spartacus 2016 - www.spartacusworld.com